Decontribuzione Sud prorogata al 31 dicembre 2022

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Con il comunicato del 24/06/2022 il Ministero del Lavoro ha reso nota la proroga al 31 dicembre 2022 della cosiddetta Decontribuzione Sud, autorizzata dalla Commissione Europea.

Decontribuzione Sud: i vantaggi per i datori di lavoro

Questo vantaggio fiscale riguarda i rapporti di lavoro subordinato instaurati nelle regioni svantaggiate, ossia quelle del Sud Italia.

La proroga consentirà ai datori di lavoro di usufruire fino a tale data della riduzione del 30% dei contributi a loro carico.

Leggi la notizia completa sul sito di Assolavoro

LEGGI ANCHE – Il nuovo art. 2103 c.c. Mutamento mansioni e jus variandi tra esigenze di riforma e necessità di contemperamento degli interessi.